Maltempo, l'attività della protezione civile di Casapulla

Non si sono registrati particolari disagi per i cittadini nè danni alle infrastrutture a causa delle forti raffiche di vento

Casapulla - I volontari del nucleo comunale di Protezione civile di Casapulla, coordinati da Salvatore Santoro, in occasione dell’allarme maltempo scattato nei giorni scorsi, hanno risposto con prontezza all’emergenza attraverso un servizio costante di monitoraggio del territorio finalizzato alla prevenzione di danni e allagamenti. Particolare attenzione è stata posta per la viabilità in via San Giovanni e via Appia Antica, zone spesso soggette ad allagamenti. Nonostante la forte e persistenze perturbazione che ha interessato la regione per diversi giorni, grazie alla precedente pulizia delle caditoie e della rete fognaria disposta dall’amministrazione comunale, diretta dal sindaco Ferdinando Bosco, non si sono registrati particolari disagi per i cittadini nè danni alle infrastrutture. Gli edifici scolastici non hanno subito danni e gli alunni hanno potuto seguire regolarmente le lezioni. I volontari impegnati nel monitoraggio sono Giuseppina Arzillo, Gaetano Di Lauro, Gelsomina Mercurio e Francesco Zamprotta. Il coordinatore Santoro si dice soddisfatto e afferma: “Tra i tanti obiettivi che si prefigge la Protezione civile di Casapulla vi è sicuramente l’attività di controllo del territorio con compiti di previsione e prevenzione onde evitare dissesti idrogeologici. I volontari del nucleo comunale hanno attivato il servizio di allerta meteo ancor prima dell’avviso inviato dall’amministrazione centrale, mostrando doti di proattività ed impegno costante. Continueremo nelle nostre attività per dare sempre il massimo e tutelare i cittadini”. 

Commenta su Facebook