Santa Maria a Vico. Sabato e domenica ritornano i 'Portoni Aperti'

Una due giorni che ospiterà le eccellenze dell'artigianato e non solo. I fondi ricavati saranno devoluti alla piccola Nunzia Pia De Francesco affetta da tetraparesi spastica

Santa Maria a Vico - Anche quest'anno tutto è pronto per il consueto appuntamento con i 'Portoni Aperti' di Santa Maria a Vico che saranno spalancati al pubblico dalle ore 18.30 di sabato 7 dicembre, fino a domenica 8. Nelle due giornate gli antichi porticati della strada principale di Santa Maria a Vico ospiteranno eccellenze dell'artigianato, creazioni artistiche, risorse del passato e quelle attuali della cittadina sammariana e non solo.

L'organizzazione della manifestazione, giunta alla nona edizione, è stata possibile grazie all'impegno della Pro Loco S. Maria a Vico. Quest'anno i 'Portoni Aperti' si arricchisce delle pregevolezze messe a disposizione dalle Pro Loco di Forchia Arpaia, Airola e Messercola-Forchia, dell'I.S.S.I.S. 'E. Majorana', dell'Istituto Penale per Minorenni di Airola. Viene accolto così, tra tradizione e curiosità, il Natale sammariano fatto di cultura, aggregazione e soprattutto solidarietà. Quest'anno i fondi raccolti saranno interamente devoluti alla piccola Nunzia Pia De Francesco affetta da tetraparesi spastica per consentirle di procedere sulla strada verso il miglioramento delle sue condizioni.

La Pro Loco nell'augurare a tutta la collettività un felice Natale, non dimentica di ringraziare i proprietari degli stabili che hanno consentito la realizzazione della manifestazione e tutte le realtà amministrative ed associative che hanno dato il loro contributo.

 

Commenta su Facebook