Caserta apre le porte al MENA OCSE

Inaugurato stamattina a San Leucio, in presenza del Ministro per la Pubblica Amministrazione, il programma che mira a sviluppare corsi di formazione a sostegno delle amministrazioni pubbliche dei paesi arabi

Caserta - Una iniziativa "molto importante perché si colloca in un'area particolare del Mediteranneo verso la quale abbiamo particolare interesse e perché viene messa in atto in un periodo di transizione, in un processo di trasformazione in merito ai quali l'Italia assicura il suo impegno". Così, il ministro per la Pubblica Amministrazione Filippo Patroni Griffi ha definito il 'Mena-Ocse Governance programme Training Centre', istituito oggi a Caserta e che mira a sviluppare corsi di formazione a sostegno delle amministrazioni pubbliche dei paesi arabi. Un centro che, ha sottolineato il ministro, "avvicina i paesi dell'area Mena, che si affacciano sul Mediterraneo, con i paesi dell'area Ocse cui anche noi apparteniamo". "Quello che abbiamo riscontrato è che c'è una comunanza di interessi - ha aggiunto - lotta alla corruzione, performance nelle pubbliche amministrazioni e semplificazioni per creare le condizioni di crescita e di sviluppo sono temi che riguardano tradizionalmente l'Ocse a sono temi verso cui hanno maggiore interesse, comprensibilmente in questo momento di transizione, i paesi dell'area Mena e quindi del nord Africa". 

 

La soddisfazione del sindaco Del Gaudio. "Oggi è una giornata molto importante per Caserta. Con lo svolgimento dell’inaugurazione del MENA OCSE Governance Programme Training Center della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione alla Reggia, la nostra città è vetrina internazionale per un prestigioso programma di attività. Ho già ricevuto i complimenti di tutti i rappresentanti dell’Ocse impegnati oggi a Caserta, per le bellezze che la città offre alla loro vista. Ed è una giornata doppiamente importante: il Comune, infatti, ha raggiunto un’intesa con la SSpa attraverso la quale il Reale Belvedere di San Leucio diventerà sede del Centro Internazionale di Formazione MENA OCSE della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione. Un risultato cui lavoravamo da tempo, un importante traguardo che aggiunge ulteriore prestigio e maggiori opportunità di promozione e valorizzazione ad uno dei beni monumentali più importanti dell’intera provincia".

Commenta su Facebook