Virgilio Monaco

SMCV. Servizio lampade votive, i chiarimenti di Mirra e Monaco: "Indispensabile per avviare radicale inversione"

Santa Maria Capua Vetere - "Per fare chiarezza basti dire che fino ad adesso l’amministrazione comunale non era in possesso dell’anagrafe dei soggetti sottoscrittori dei contratti e la somma che entrava nelle casse del comune rappresentava la percentuale in termini di agio sulla somma riscossa e comunicata dalla ditta concessionaria che procedeva direttamente all’incasso"