vendita on line

Vendevano prodotti fittizi on-line, due nei guai

I due si servivano di profili Facebook e utenze telefoniche per compiere reati di truffa che consistevano nella vendita di smartphone, strumenti tecnologici e capi di abbigliamento