Rogo a San Cipriano, poliziotti salvano anziana

Le fiamme si sono propagate in un appartamento di via Montecorvino

San Cipriano d'Aversa - Fuoco e fiamme a San Cipriano d’Aversa, dove un’abitazione di via Montecorvino è stata oggetto di un violento incendio, che ha messo a rischio anche la vita di un’anziana donna. Il tutto è accaduto nella mattinata di oggi e fortunatamente il rogo non ha causato vittime o feriti. Questo grazie anche all’intervento degli uomini della polizia del posto fisso di Casapesenna, che allertati da una chiamata di soccorso sono giunti dopo poco sul posto, riuscendo a bloccare anche la donna che cercava di rientrare all’interno della propria abitazione per salvare qualche effetto personale. I poliziotti dopo aver scongiurato il tentativo, ed aver messo a sicuro la donna hanno fatto anche irruzione all’interno dell’appartamento invaso dal fumo e dalle fiamme, cercando di spegnere l’incendio con i mezzi a propria disposizione prima che giungessero i vigili del fuoco. Operazione riuscita solo in parte, poiché il rogo si era oramai propagato in tutta l’abitazione, così gli uomini giunti sul posto hanno deciso di staccare l’energia elettrica e mettere in sicurezza l’area. Dopo poco sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco di Aversa, che hanno domato l’incendio. Molto probabilmente a far propagare le fiamme è stato il malfunzionamento di una stufa presente nell’appartamento dove viveva l’anziana donna, affidata alla figlia.

Commenta su Facebook